Neri Pozza [0]

Elenco delle collane Neri Pozza

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




 Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

libri

collana: Biblioteca Neri Pozza

Come cucinare il lupo, apri la scheda del libro

Mary F. Kennedy Fisher
Come cucinare il lupo

Nel 1942 Mary Frances Kennedy Fisher dà alle stampe Come cucinare il lupo, un ricettario per sopravvivere degnamente in tempi di razionamento del gas e di sparizione di prelibatezze, quali bistecche di manzo, bourbon, zucchero a velo e altri ingredienti essenziali alla buona cucina; ricettario che nelle sue intenzioni non voleva essere altro che un «libretto bizzarro sul modo migliore di convivere con la tessera annonaria, l’oscuramento e le...


La via del ritorno, apri la scheda del libro

Erich Maria Remarque
La via del ritorno

Quattro anni trascorsi in trincea, in un inferno di orrori, in un lembo di terra tutta buchi e distruzione, tra brandelli di divise, lampi d’artiglieria e missili che solcano il cielo come fiori colorati e argentei… e poi in un giorno del 1918 ecco, improvvisa, la pace. Niente più mitragliatrici, niente più spari, nessun sibilo di granate. Comincia la ritirata e il ritorno in Germania per Ernst e la sua compagnia. Trentadue uomini, su più...


Un albero pieno di orsi, apri la scheda del libro

Gerald Durrell
Un albero pieno di orsi

Nel 1962 la BBC decide di produrre un documentario sulla fauna selvatica in Nuova Zelanda, Australia e Malesia: un reportage che si collochi a metà tra «la guida turistica e la rappresentazione della realtà come la vediamo». Quando il progetto arriva tra le mani del celebre biologo naturalista Gerald Durrell, e di sua moglie Jackie, è chiaro a tutti che quel viaggio si trasformerà in un evento di tutt’altra natura. Cresciuto correndo tra...


Una pagina di storia e altri racconti, apri la scheda del libro

Romain Gary
Una pagina di storia e altri racconti

A tutti è dato a un certo punto di dover fare i conti con le proprie ambizioni, i propri sogni e le proprie realizzazioni. A coloro, tuttavia, per i quali sogni, ambizioni e realizzazioni hanno, in realtà, il compito di tenere a bada o celare una natura fragile, una sensibilità eccessiva o un’origine sconveniente, questi momenti critici si danno spesso sotto forma di naufragi definitivi, catastrofi ineludibili, vergogne inappellabili. In...


Tre camerati, apri la scheda del libro

Erich Maria Remarque
Tre camerati

Nel 1923 Robert Lohkamp guadagnava duecento miliardi di marchi al mese. Faceva l’addetto alla pubblicità di una fabbrica tedesca di articoli di gomma. Veniva pagato due volte al giorno e si precipitava continuamente nei negozi a comperare qualcosa prima che il marco valesse la metà. La vita movimentata al tempo della grande inflazione! Dopo un impiego alle ferrovie in Turingia e un lavoretto come pianista al Café International, alla fine...


Elogio dell'amore, apri la scheda del libro

Alain Badiou
Elogio dell'amore

«Si può amare senza innamorarsi!», «È possibile essere innamorati senza soffrire!». I manifesti pubblicitari del sito di incontri Meetic, che qualche tempo fa tappezzavano Parigi, costituiscono il punto di partenza di queste pagine in cui Alain Badiou, uno dei maggiori filosofi francesi contemporanei, si trasforma in un irriducibile apologeta dell’amore. Come la guerra a «morte zero» dei conflitti armati della nostra epoca, così...


Volti nell'acqua, apri la scheda del libro

Janet Frame
Volti nell'acqua

«Ancor più di Virginia Woolf, Janet Frame è prigioniera della sua biografia», scrive Hilary Mantel nell’introduzione a questo volume. La grande scrittrice neozelandese trascorse otto anni della sua vita in vari ospedali psichiatrici e fu sottoposta a più di duecento elettroshock, «ognuno pari per intensità di paura a un’esecuzione capitale». La sua intera opera è attraversata da cima a fondo dal ricordo di questo doloroso capitolo...


L'Italia degli altri, apri la scheda del libro

Mario Fortunato
L'Italia degli altri

In Etichette, apparso per la prima volta nel 1930, Evelyn Waugh delinea, tra il serio e il faceto, una sorta di casistica del viaggiatore nordeuropeo che, nel corso dei secoli, si è avventurato dalle nostre parti. Si comincia col superstite del Grand Tour: un giovanotto bennato e facoltoso, come Goethe, Alexis de Tocqueville e Stendhal, che sfida sempre qualcuno a duello, ha parecchie avventure erotiche e alla fine torna a casa, pronto per...



magazine [9]

Racconto gli Anni Settanta che vivemmo con invidia

Racconto gli Anni Settanta che vivemmo con invidia

Sette (Corriere della Sera) di Edoardo Vigna   «Racconto gli Anni Settanta che vivemmo con invidia» Dopo la laurea andò in Baviera, dove fa...


MONTEMARANO: Ho vinto il vero talent dei libri

MONTEMARANO: Ho vinto il vero talent dei libri

di Annarita Briganti La Repubblica E' arrivato primo tra 1.870 concorrenti al Premio Neri Pozza, oggi si presenta al pubblico. MONTEMARANO...


NEGLI ANNI SETTANTA CON MONTEMARANO

NEGLI ANNI SETTANTA CON MONTEMARANO

Di Brunella Schisa Venerdì di Repubblica Arriva in libreria il romanzo vincitore del Premio di Letteratura Neri Pozza NEGLI ANNI SETTANTA CON...


TUTTI I FANTASMI DEL DOLORE

TUTTI I FANTASMI DEL DOLORE

di Francesca Borrelli Il manifesto   Tutti i fantasmi del dolore   Affidato a una scrittura prettamente demodée, dotata dei giusti filati...


A Neuland, nuova terra promessa

A Neuland, nuova terra promessa

di Alessandro Piperno Corriere della Sera     A Neuland, nuova terra promessa Eskol Nevo immagina la rifondazione dello Stato d'Israele in Sud...