Neri Pozza [0]

news

Domenico Quirico: «Mi faccio travolgere dalle vite degli altri»

03.05.2017
Domenico Quirico: «Mi faccio travolgere dalle vite degli altri»

"Puoi fare questo mestiere solo se le cose le vivi, non per sentito dire" dice il giornalista de La Stampa. La sua storia (compreso il SEQUESTRO da...

Earth Day 2017 | La grande cecitą di Amitav Ghosh

22.04.2017
Earth Day 2017 | La grande cecitą di Amitav Ghosh

L’ Earth Day (la Giornata della Terra) è la più grande manifestazione ambientale del pianeta, celebrata ogni anno il 22 aprile, un mese e due...

Ralf Rothmann vince il Premio Kleist

18.04.2017
Ralf Rothmann vince il Premio Kleist

Siamo felici di annunciare che Ralf Rothmann, autore di Morire in privavera, ha vinto il Premio Kleist, prestigioso rinoscimento letterario tedesco...

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




 Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

Scheda libro

Le novità Neri Pozza

ritorna

Georgia

Autore: Dawn Tripp
Titolo: Georgia

collana: I Narratori delle Tavole

ISBN 978-88-5451-414-0
Pagine 366
Euro 18,00
Collana: I Narratori delle Tavole

Nel 1915 la ventisettenne Georgia O’Keeffe, insegnante di disegno nella scuola di una piccola cittadina texana, arrotola gli innovativi disegni a carboncino che ha tracciato dopo aver deciso di voltare le spalle a tutto ciò che ha imparato su come l’arte dev’essere, e li invia a New York, a un’amica che si occupa di portarli alla galleria di Stieglitz. Considerato il padre della fotografia moderna, Alfred Stieglitz è un’icona dell’arte americana. Con le rivoluzionarie mostre al 291 ha portato a New York le opere di Picasso e di Matisse, ed è noto per le carriere degli artisti che ha contribuito ad affermare.
Affascinato dai lavori di quella sconosciuta e talentuosa pittrice, di cui decide di esporre le opere, Stieglitz inizia con Georgia una fitta e serrata corrispondenza, che li porta a incontrarsi a New York all’inizio del 1917.
Un incontro fatale, da cui scaturisce un legame intenso e tormentato. Georgia diventa la musa e l’amante di Stieglitz, si trasferisce nel suo studio e lascia che lui faccia di lei la sua modella prediletta, ritraendola in scatti intimi e conturbanti. Solo a Stieglitz Georgia rivela le proprie idee sull’arte, convinta che se mai esista qualcuno in grado di comprendere il linguaggio unico dei suoi quadri pieni di luce e colore, quella persona sia lui. Un idillio di anime affini che inizia a vacillare nel momento in cui le fotografie di nudo esposte da Stieglitz donano a Georgia una fama senza merito, che nulla ha a che fare con la sua arte, sminuendola e distruggendo il valore di tutto ciò per cui ha lavorato. Nel tentativo di affrancarsi da un’immagine che non le corrisponde, Georgia si batterà, negli anni, per affermare la propria identità e la propria indipendenza ma, soprattutto, per dimostrare di essere un’artista con un linguaggio espressivo valido e pieno di significato. Ambientato nella scintillante New York degli anni Venti, Georgia racconta, con una prosa elegante e fluida, la storia della pittrice iconica Georgia O’Keeffe, indagando nel profondo l’animo di una donna, il suo rapporto con l’arte, i sacrifici compiuti per amore e il disperato bisogno di liberarsi dall’ombra di un marito ingombrante, per brillare di luce propria.

ordinabile a IBS

«Suggestivo dalla prima all’ultima pagina, Georgia è un’esplorazione romantica ma realistica dei sacrifici compiuti per amore da una delle massime artiste del XX secolo».
USA Today


«Passionale e profondo. Dawn Tripp umanizza un’artista che nelle biografie viene presentata più come un’icona che come una donna. Un romanzo sensuale e finemente reso, proprio come un dipinto della O’Keeffe».
The Denver Post

l'autore

Dawn Tripp

Dawn Tripp

Dawn Tripp è autrice di tre romanzi precedenti: Moon Tide, The Season of Open Water e Game of Secrets. I suoi saggi sono apparsi in Review Virginia Quarterly, The Believer, The Rumpus, Psychology Today e NPR. Si è laureata a Harvard e vive in Massachusetts con la sua famiglia.